giovedì 11 ottobre 2007

Libera!!!!!


Da due anni la ossessionava con minacce, lettere minatorie e pedinamenti. Finalmente è finito l'incubo per Uma Thurman, la celebre protagonista di «Pulp Fiction» e «Kill Bill» che da tempo era vittima delle minacce di Jack Jordan, un trentacinquenne californiano ossessionato dalla sua bellezza e dalla sua fama. Secondo quanto riporta il New York Post l'uomo è stato arrestato venerdì scorso vicino alla casa newyorchese della Thurman, nel West Village.




ARRESTO - Jordan è apparso in tribunale giovedì ed è accusato di minacce e molestie: per il momentaneo rilascio è stata chiesta una cauzione di 10.000 dollari. L'ossessione di Jordan per l'attrice era nata circa due anni fa. «Sentiva che lui e Uma Thurman erano destinati a vivere insieme» ha scritto uno dei detective nel verbale di denuncia contro Jordan. «Da quando è arrivato a New York - continua il verbale – ha dormito in una macchina e ha cercato di incontrare più volte l'attrice».

BUDDISMO - Nel 2005 Jordan, grazie al comune interesse per il buddismo, ha cercato di avvicinarsi a Robert Thurman, padre dell'attrice, ma costui quando si è reso conto che Jordan ossessionava la figlia, ha subito rotto tutti i rapporti con lui. Ciò non ha fermato Jordan, che nel novembre del 2005 si è presentato sul set di un film della Thurman: ha cercato di aggirare i bodyguard affermando di essere un amico dell'attrice e di dover parlare con lei. I membri dell'entourage non si sono fatti ingannare e non lo hanno lasciato passare.

MINACCE - Dopo un breve periodo passato in una clinica psichiatrica Jordan ha ricominciato con la sua ossessione. Non bastavano le lettere, le minacce e i finti incontri casuali: dall'agosto scorso Jordan ha cominciato a vivere nella sua macchina parcheggiata a pochi passi dalla casa della Thurman. Ogni giorno passava tre o quattro ore fermo davanti alla casa dell'attrice cercando di vederla. In una recente lettera spedita alla Thurman, Jordan aveva disegnato l'attrice mentre scavava una tomba. Sotto vi era scritto: «Temo che se ti vedo uscire di nuovo con un altro uomo, io mi ucciderò. Forse più tardi ci incontriamo».

1 commento:

Urd ha detto...

Adoro Uma, mi piace da morire sia come attrice che come persona. Ha una bellezza particolare, una classe, un gusto...mi piace moltissimo. Che brutto avere persone che ti ossessionano!!!Meno male dai ;D